Cifra Club

La Gente Della Notte

Jovanotti

Cifra: Principal (violão e guitarra)
Selo Cifra Club: esta cifra foi revisada para atender aos critérios oficiais da nossa Equipe de Qualidade.
tom: Am
E|--------|
La gente della notte
Jovanotti

                        C 
La notte è più bello, si vive meglio,
                      F7+ 
per chi fino alle 5 non conosce sbadiglio,
                              C 
e la città riprende fiato e sembra che dorma,
                      F7+ 
e il buio la trasforma e gli cambia forma
                        C 
e tutto è più tranquillo tutto è vicino
                   F7+ 
e non esiste traffico non c'è casino
                        C 
almeno quello brutto, quello che stressa,
                         F7+ 
la gente della notte è sempre la stessa
                      C 
ci si conosce tutti come in un paese,
                             F7+ 
sempre le stesse facce mese dopo mese
                               Dm                     7
e il giorno cambia leggi cambia governi
                     G                                E 
e passano le estati e passano gli inverni,
                         Am                      7
la gente della notte sopravvive sempre
                      F                            Fm             C   F4 
nascosta nei locali confusa tra le ombre.



do        fa 7+
ye     o yeee     tururrr u         oye


 F                            Fm             C   F4 

La gente della notte fa lavori strani
certi nascono oggi e finiscono domani
baristi, spacciatori, puttane e giornalai,
poliziotti, travestiti gente in cerca di guai,
padroni di locali, spogliarelliste,
camionisti, metronotte, ladri e giornalisti,
fornai e pasticceri, fotomodelle,
di notte le ragazze sembrano tutte belle,
e a volte becchi una, in discoteca,
la rivedi la mattina e ti sembra una strega,
la notte fa il suo gioco e ti serve anche a quello
a far sembrare tutto, tutto un po' più bello.
Parlare in una macchina davanti a un portone
ed alle quattro e mezzo fare colazione
con i cornetti caldi e il caffelatte
e quando sorge il sole dire buonanotte
e leggere il giornale prima di tutti,
sapere in anteprima tutti i fatti belli e brutti,
di notte le parole scorrono più lente
però è molto più facile parlare con la gente,
conoscere le storie, ognuna originale,
sapere che nel mondo nessuno è normale.
Ognuno avrà qualcosa che ti potrà insegnare,
gente molto diversa di ogni colore.
A me piace la notte gli voglio bene
che vedo tante albe e pochissime mattine,
la notte mi ha adottato e mi ha dato un lavoro
che mi piace un sacco anzi io l'adoro.
Mi chiamo JOVANOTTI e faccio il deejay
non vado mai a dormire prima delle sei.
Outros vídeos desta música
    42 exibições
      • ½ Tom
      • Am
      • Bbm
      • Bm
      • Cm
      • C#m
      • Dm
      • Ebm
      • Em
      • Fm
      • F#m
      • Gm
      • G#m
    • Adicionar à lista

    Afinação da cifra

    Afinador online

      0 comentários

      Ver todos os comentários

      Entre para o Cifra Club PRO

      Tenha acesso a benefícios exclusivos no App e no Site

      • Chega de anúncios

      • Badges exclusivas

      • Mais recursos no app do Afinador

      • Atendimento Prioritário

      • Aumente seu limite de lista

      • Ajude a produzir mais conteúdo

      Cifra Club Pro

      Aproveite o Cifra Club com benefícios exclusivos e sem anúncios
      Cifra Club Pro
      Aproveite o Cifra Club com benefícios exclusivos e sem anúncios
      Ops (: Contenido disponible sólo en portugués.
      OK